Mini Crociera: Versante Sud di Ponza più Spiaggia del Frontone

Tariffe

Tariffe Jet Veloce + Crociera

ANNO 2021 ADULTO 2 /12 ANNI
28 MAG-14 GIU € 70.00 € 44.00
15 GIU-30 GIU € 72.00 € 46.00
01 LUG-06 AGO € 76.00 € 50.00
07 AGO-31 AGO € 79.00 € 53.00
01 SET-15 SET € 72.00 € 46.00
16 SET-26 SET € 70.00 € 44.00

Orari di Partenza

Orari e giorni di partenza Jet Veloce + Crociera

ANNO 2021 FREQUENZA DA TERRACINA DURATA CROCIERA DA PONZA
28 MAG-31 MAG VEN-SAB-DOM ore 08.40 da ore 13.00 a 15.00 ore 17.15
01 GIU-06 GIU GIORNALIERO ore 08.40 da ore 13.00 a 15.00 ore 18.30
11 GIU-05 SET GIORNALIERO ore 08.40 da ore 13.00 a 15.00 ore 18.30
ALTRI PERIODI RQ

Punti Salienti

Assistenza in partenza da Terracina ed in arrivo a Ponza

Marinaio - Cicerone

Primo piatto a bordo, vino, acqua, caffé

Sosta bagno presso il suggestivo arco naturale

Sosta finale alla spiaggia del Frontone

Escursione collettiva

null

PRIMO PIATTO A BORDO

durante la Crociera verrà servita una pasta al tonno, pomodoro, olive

in alternativa potete richiedere una pasta in bianco, condita con olio

Dettagli

Motonave jet veloce (70′ navigazione a tratta) Terracina/Ponza/Terracina + la Mini Crociera Ponza in motobarca turistica accompagnati da marinaio-cicerone rappresenta la soluzione ideale per chi non desidera trascorrere una giornata intera in crociera e pur perdendo molto delle bellezze naturali e del mare delle nostre isole, riesce tuttavia ad apprezzarne una parte, molto suggestiva. Questa crociera di breve durata, è dedicata al solo versante sud dell’isola di Ponza ed una sosta finale prolungata alla spiaggia del Frontone (ad eccezione del periodo primaverile) . Partendo dal grazioso porto di epoca borbonica, dalla particolare forma semicircolare e caratterizzato dal colore pastello delle piccole abitazioni, rappresenta un vero scrigno di bellezza paesaggistica ed architettonica, seguiremo per la seconda meraviglia: le grotte di Pilato di epoca romana, note anche come murenaio romano, facenti parte di una suntuosa residenza imperiale. L’impianto marino comprende quattro vasche coperte, collegate tra loro da un sistema di cunicoli sottomarini e nicchie ricavate nella roccia destinate all’alloggiamento delle statue di divinità pagane. Le grotte portano il nome di Pilato, scapestrato rampollo di una nobile famiglia romana, inviato a Ponza dai governatori di Roma, con l’incarico di sedare una rivolta. Proseguendo la navigazione incontreremo l’arco dei Topazi, il promontorio e i faraglioni della Madonna, che prendono il nome da un’antica effigie raffigurante la natività della Vergine, custodita in una chiesetta, poi ricostruita, e attuale Cappella del Cimitero. A questo punto della crociera proseguiremo secondo una delle seguenti rotte:

 

Se nel periodo primaverile (nessuna sosta bagni prevista e neanche la spiaggia del Frontone) proseguiremo navigando verso la grotta di Ulisse che, sebbene piccola, vi si riflettono stupefacenti giochi di luce, la zona della Parata vecchia, i faraglioni del Calzone Muto, la baia del bagno Vecchio, luogo in cui i Borbone vi stabilirono il dormitorio dei forzati, qui deportati per l’esecuzione del piano di colonizzazione. Tra il verde della macchia mediterranea, spicca la zona costiera della Scarrupata. Nella parte più meridionale dell’isola, incontreremo il faraglione della Guardia che prende il nome dal sovrastante monte, la cui cima è la più alta dell’isola (m 279) e subito dopo il suggestivo promontorio del Faro, vera sentinella del mare

 

Se nel periodo estivo proseguiremo navigando verso l’Arco naturale un suggestivo faraglione a forma di arco. Non molto distante, si può vedere lo scoglio Aniello Antonio e cala Inferno, nelle cui acque affiora la prua del relitto della nave mercantile Maria Costanza, naufragata in una notte di tempesta di molti anni fa in prossimità della scogliera. Nel bianco tufo che sovrasta la spiaggia, i Borbone vi ricavarono una scalinata, per consentirne l’accesso via terra da questo versante dell’isola. Dal mare, è possibile intravedere parte dell’acquedotto di epoca romana le cui acque confluivano in grosse cisterne nella zona del porto. Cala del Core e l’omonima grotta, per quella macchia naturale di riolite nero-rossiccia nel chiaro colore della falesia di tufo, che richiama una forma di cuore grondante di sangue; in un lato della cala è presente dello scoglio della Foca: una scultura naturale levigata dal vento e dal mare, con molta somiglianza a questo mammifero. Sul finire di crociera è possibile scendere presso la spiaggia del Frontone oppure terminare la corsa al porto di Ponza; chi sceglierà di scendere in spiaggia per continuare liberamente l’attività balneare, avrà di già incluso il trasferimento di ritorno spiaggia/porto tramite il nostro servizio di motobarca con frequenza ogni 20′ ed un tempo di traversata di circa 10′

MODULO DI RICHIESTA PRENOTAZIONE

    NOME E COGNOME



    EMAIL



    NOTE





    ESCURSIONE



    CONTATTO TELEFONICO



    DATA



    NUMERO ADULTI



    NUMERO BAMBINI



    ENFANT









    DIRITTO DI PRENOTAZIONE € 5.50 A PRATICA (NON E' A PERSONA)

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

    * non vogliamo mail spam

    REPARTO INDIVIDUALI:
    CHAT-LINE WHATSAPP: 339 77 22 725
    email:  info@ponzaturismo.it web:  www.ponzaturismo.it
    REPARTO GRUPPI:
    CHAT-LINE WHATSAPP: 339 77 22 725
    email:  gruppi@leterrediulisse.it web: www.leterrediulisse.it
    ponzaturismo.it di Shuttle viaggi sas
    via del Molo snc  04019 - Terracina (LT)
    P.iva 00973360597